PR FESR 2021-2027 Efficientamento energetico nelle imprese 2024 - 759

Submitted by anna.zampolini on 22/03/2024
Scarica la sintesi della misura
Aperto
Codice fondo 759 - Anno 2024 - In vigore dal al
Sospeso dal al
PR FESR 2021-2027 Priorità II - Transizione ecologica e resilienza – Obiettivo specifico 2.1 e Obiettivo specifico 2.2 - Azione II.2.i.2 "Efficientamento energetico nelle imprese" - Edizione 2024 - Fondo 759
Contenuto

pr fesr

Sintesi bando

Data chiusura:

Contenuto

Il Bando è stato rettificato dalla DD 397/A1616A/2024 del 24/05/2024, pubblicata sul BUR in data 30/05/2024, in quanto per mero errore materiale l'Allegato A della DD 319/A1616A/2024 del 06/05/2024 al paragrafo 5.1 e 5.3 prevedeva l’obbligo per i destinatari finali, e relativa sanzione in caso di non adempimento, di indicare nella nota integrativa al bilancio l’importo del contributo ottenuto previsto dal bando, qualora la domanda fosse ammessa ad agevolazione.

Le modifiche introdotte dalla D.D. 397/A1616A/2024 del 24/05/2024 eliminano questo adempimento sgravando pertanto gli obblighi del beneficiario, non modificando la sostanza del bando.

Le modifiche sopra descritte sono evidenziate in blu sulla versione aggiornata del Bando.

Beneficiari
Contenuto

Micro, piccole e medie imprese (MPMI) e Grandi imprese


Investimenti
Contenuto

L'Azione II.2i.2 Efficientamento energetico nelle imprese prevede 5 linee di intervento:


a) impianti di cogenerazione ad alto rendimento
b) interventi di razionalizzazione dei cicli produttivi e utilizzo efficiente dell’energia;
c) interventi di efficientamento energetico di edifici delle imprese;
d) installazione di sistemi di building automation connessi agli interventi di efficientamento;
e) sviluppo di processi innovativi volti al risparmio energetico, compresa l’eventuale ingegnerizzazione di nuove linee di produzione efficienti.


Sintesi incentivo
Finanziamento agevolato e contributo a fondo perduto

Incentivo
Contenuto

l'agevolazione può coprire fino al 100% dei costi ammissibili dell’investimento, con le seguenti caratteristiche: 

  • Micro e piccole imprese

finanziamento agevolato pari almeno al 65% del valore del progetto in termini di costi ammissibili, erogato con risorse a valere sul FESR; la restante quota sarà costituita da una sovvenzione a fondo perduto, fino ad un massimo del 35% del valore del progetto in termini di costi ammissibili.

  • Medie imprese

finanziamento agevolato pari almeno al 75% del valore del progetto in termini di costi ammissibili, erogato con risorse a valere sul FESR; la restante quota sarà costituita da una sovvenzione a fondo perduto fino ad un massimo del 25% del valore del progetto in termini di costi ammissibili.

  • Grandi imprese

finanziamento pari almeno al 85% del valore del progetto in termini di costi ammissibili, erogato con risorse a valere sul FESR; la restante quota sarà costituita da una sovvenzione a fondo perduto, fino ad un massimo del 15% del valore del progetto in termini di costi ammissibili.


Per gli interventi sulle linee b), c), d), e) la cui unità locale oggetto di intervento inserito nella domanda di agevolazione sia collocata in un comune compreso nelle cosiddette aree 107.3.c le percentuali di contributo vengono maggiorate del 5%
 

Istruzioni e presentazione della domanda

Contenuto

Le domande si presentano dalle ore 10.00 del giorno 22/05/2024 e fino alle ore 12.00 del giorno 22/11/2024 tramite accesso alla procedura informatizzata, compilando il modulo telematico reperibile all’indirizzo: https://servizi.regione.piemonte.it/catalogo/bandi-por-fesr-finanziamenti-domande

Il documento contenente il testo della domanda, generato dal sistema informatico a conclusione della compilazione, dovrà essere firmato digitalmente con un sistema idoneo da parte del legale rappresentante o da un soggetto interno all’impresa dotato di idonei poteri di firma e dovrà essere caricato telematicamente insieme agli allegati obbligatori previsti dal bando, sul sistema informatico di presentazione delle domande.

Con riferimento a ciascuna Azione, lo sportello potrà essere sospeso anticipatamente rispetto alla suddetta data, nel caso in cui la dotazione di ciascuna Azione risulti esaurita/in fase di esaurimento.

Per chiarimenti di natura tecnica la richiesta va presentata mediante la casella di posta:
incentivi.energia@regione.piemonte.it indicando in oggetto “PR FESR 21-27 Bando “ Efficienza energetica ed energie rinnovabili nelle imprese - Sportello2024”.

Informazioni e chiarimenti sui contenuti del Bando e sugli adempimenti ad esso connessi potranno essere richiesti a Finpiemonte, tramite il form di richiesta presente all’indirizzo web www.finpiemonte.it/urp, oppure chiamando il numero 011/57.17.777 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 12:30.

Per ricevere assistenza tecnica per l’utilizzo del sistema di presentazione online delle domande è possibile rivolgersi ai seguenti contatti: Assistenza CSI 011.0824407 oppure al Form Assistenza raggiungibile al link https://apaf-moon.csi.it/modulistica/?codice_modulo=FINDOM

ALTRI ALLEGATI

Intermediari cofinanziatori

Banco Azzoaglio

  • Banco Azzoaglio

Banca Sella

  • Banca Sella

Banca Alpi Marittime - Credito cooperativo di Carrù

  • Banca Alpi Marittime - Credito cooperativo di Carrù

Banca d'Alba credito cooperativo s.c.

  • Banca d'Alba credito cooperativo s.c.

Intesa Sanpaolo

  • Intesa Sanpaolo

Cassa di Risparmio di Asti

  • Cassa di Risparmio di Asti

Cassa di Risparmio di Fossano

  • Cassa di Risparmio di Fossano

Cassa di Risparmio di Savigliano

  • Cassa di Risparmio di Savigliano

Bnp Paribas

  • Banca Nazionale del Lavoro

BPER Banca

  • BPER Banca

Credit Agricole Italia SpA

  • Credit Agricole Italia SpA

Cassa Centrale Banca Credito Cooperativo Italiano S.p.A

  • Bene Banca Benevagienna (ccb)
  • Cassa rurale e artigiana di Boves (ccb)
  • BCC Caraglio, Cuneese e Riviera dei fiori (ccb)
  • BCC Cherasco (ccb)
  • Banca Territori del Monviso - Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant'Albano Stura Società cooperativa
  • BCC Pianfei e Rocca de' Baldi (ccb)
  • Banca di Credito Cooperativo Valdostana (ccb)

Edizioni e versioni

Efficienza 21/27

2024

2023

Rendicontazione

Richiedi accesso al Sistema Piemonte

Contenuto

 

 


ATTENZIONE

Per tutte le domande presentate a partire dal 22 aprile 2023, nelle fatture emesse dal 01/06/2023 è obbligatorio inserire il codice CUP

FAQ

Responsabili

Responsabile di procedimento di concessione: Fabrizio Gramaglia

Responsabile di procedimento di controllo: Filippo Marzucchi