Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura

Pubblicazioni art. 29, comma 1, D.Lgs. 50/2016.

Di seguito si pubblicano i dati e le informazioni relative ai procedimenti di scelta del contraente
per l’affidamento di lavori, forniture e servizi assunti.

(*xml) acquisti-2019

(*xml) acquisti-2018
(*xml) acquisti-2017   Acquisti-2017  
(*xml)  Acquisti 2016,  Acquisti 2016
(*xml)  Acquisti 2015,  Acquisti 2015

   Acquisti 2014, Legge 190Acquisti 2014, Legge 190 (*xml)

 Acquisti 2013 Acquisti 2013 Acquisti 2013 - csv


Bandi e gare in corso

Per ulteriori informazioni si rimanda alla pagina: Avvisi e gare

Avviso di selezione comparativa per l’individuazione di n.1 valutatore tecnico sui temi dell’efficienza energetica

Finpiemonte, tramite il suo Avviso di selezione comparativa intende individuare n.1 valutatore tecnico con profilo altamente qualificato, con comprovata specializzazione tecnica sui temi dell’efficienza energetica, per la valutazione della documentazione tecnica finale dei progetti finanziati a valere sul “Bando per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili nelle imprese” nell’ambito dell’Asse IV - Priorità di Investimento IV.4b. - Obiettivo specifico IV.4b.2 - Azione IV.4b.2.1 del POR FESR 2014/2020.

L’attività richiesta consiste nella fornitura di un servizio di carattere specialistico avente come oggetto la valutazione tecnica della documentazione finale presentata dai beneficiari dell’agevolazione in fase di rendicontazione di spesa finale.

La candidatura dovrà essere inviata entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 25 giugno 2019, secondo le modalità indicate nell'Avviso.

Allegati

Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.

Bandi e gare chiusi

Avviso di selezione comparativa per l’individuazione di n.1 valutatore tecnico sui temi dell’efficienza energetica

Finpiemonte, tramite il suo Avviso di selezione comparativa intende individuare n.1 valutatore tecnico con profilo altamente qualificato, con comprovata specializzazione tecnica sui temi dell’efficienza energetica, per la valutazione della documentazione tecnica finale dei progetti finanziati a valere sul “Bando per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili nelle imprese” nell’ambito dell’Asse IV - Priorità di Investimento IV.4b. - Obiettivo specifico IV.4b.2 - Azione IV.4b.2.1 del POR FESR 2014/2020.

L’attività richiesta consiste nella fornitura di un servizio di carattere specialistico avente come oggetto la valutazione tecnica della documentazione finale presentata dai beneficiari dell’agevolazione in fase di rendicontazione di spesa finale.

La candidatura dovrà essere inviata entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 25 giugno 2019, secondo le modalità indicate nell'Avviso.

Allegati

Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.
Gli esperti devono disporre di competenze e know-how in una o più delle cinque aree chiave affrontate dalla chiamata EMEurope 2016 e di essere liberi da qualsiasi conflitto di interessi con le proposte da valutare.