Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura

Pubblicazioni art. 29, comma 1, D.Lgs. 50/2016.

Di seguito si pubblicano i dati e le informazioni relative ai procedimenti di scelta del contraente
per l’affidamento di lavori, forniture e servizi assunti.

(*xml) acquisti-2018
(*xml) acquisti-2017   Acquisti-2017  
(*xml)  Acquisti 2016,  Acquisti 2016
(*xml)  Acquisti 2015,  Acquisti 2015

   Acquisti 2014, Legge 190Acquisti 2014, Legge 190 (*xml)

 Acquisti 2013 Acquisti 2013 Acquisti 2013 - csv


Bandi e gare in corso

Per ulteriori informazioni si rimanda alla pagina: Avvisi e gare

Avviso di selezione comparativa per l’individuazione di n. 1 esperto per la composizione della Commissione tecnica di cui all’Azione 2.a)

Finpiemonte, tramite il suo Avviso intende individuare n. 1 esperto per la composizione della Commissione tecnica di cui all’Azione 2.a), misura finalizzata a risolvere situazioni di criticità aziendale (“pre-crisi” o “crisi reversibile”), tramite il ricorso a professionalità esterne per la redazione e realizzazione di un “Piano di risanamento” e a competenze o a condivisioni manageriali.

L’attività richiesta consiste nella partecipazione attiva alla Commissione in qualità di esperto per lo svolgimento delle seguenti attività:

  • esame dei requisiti professionali e tecnici e dei profili di competenza per quanto attiene le candidature presentate da consulenti per la prestazione di servizi di cui all’Azione 2.a), ai fini della costituzione dell’elenco di consulenti
  • esame delle pre-domande e delle domande definitive di agevolazione presentate dalle imprese a valere sull’Azione 2.a).

Possono candidarsi liberi professionisti, titolari di impresa individuale e società che indichino la sola persona che sarà incaricata di svolgere le attività, in possesso di:

  • laurea in ambito economico-finanziario o giuridico;
  • esperienza in ambito di valutazione e analisi di bilancio, di piani industriali e finanziari e di piani di sviluppo e rilancio, con particolare riferimento alle imprese in situazione di pre-crisi e crisi reversibile;
  • esperienza in materia di procedure concorsuali e legge fallimentare;
  • non aver riportato condanne, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro secondo del codice penale.

Costituisce criterio preferenziale aver avuto precedenti esperienze di collaborazione con Amministrazioni Pubbliche e/o Enti strumentali delle stesse in materie analoghe a quelle previste dall’Azione 2.a).

La candidatura, redatta su Modulo standard e corredata di tutta la documentazione obbligatoria prevista dal paragrafo 7 dell'Avviso, dovrà essere sottoscritta con firma autentica o digitale del candidato o del legale rappresentante del candidato e presentata a Finpiemonte secondo una delle due modalità, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 3/12/2018 (non fa fede la data del timbro postale):

  • PEC all’indirizzo: finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, in formato PDF e indicando in oggetto la dicitura “Candidatura per esperto della Commissione tecnica relativa all’Azione 2.a)”;
  • posta raccomandata A/R o consegnata manualmente, in busta chiusa e sigillata, recante esternamente la dicitura “Candidatura per esperto della Commissione tecnica relativa all’Azione 2.a)” al seguente indirizzo: FINPIEMONTE SPA, Galleria San Federico, 54 - 10121 Torino.


Allegati

Deliberazione della Giunta Regionale n. 47-7308 del 30/07/18
Determinazione Dirigenziale n. 1136 dell'11/10/18
Avviso
Modulo candidatura esperto Commissione
Dichiarazione art. 35 bis (d.lgs. 165/01)
Informativa trattamento dati personali valutatori

Scadenza: 3/12/2018, ore 12.00


Esito selezione

Bandi e gare chiusi

Avviso di selezione comparativa per l’individuazione di n. 1 esperto per la composizione della Commissione tecnica di cui all’Azione 2.a)

Finpiemonte, tramite il suo Avviso intende individuare n. 1 esperto per la composizione della Commissione tecnica di cui all’Azione 2.a), misura finalizzata a risolvere situazioni di criticità aziendale (“pre-crisi” o “crisi reversibile”), tramite il ricorso a professionalità esterne per la redazione e realizzazione di un “Piano di risanamento” e a competenze o a condivisioni manageriali.

L’attività richiesta consiste nella partecipazione attiva alla Commissione in qualità di esperto per lo svolgimento delle seguenti attività:

  • esame dei requisiti professionali e tecnici e dei profili di competenza per quanto attiene le candidature presentate da consulenti per la prestazione di servizi di cui all’Azione 2.a), ai fini della costituzione dell’elenco di consulenti
  • esame delle pre-domande e delle domande definitive di agevolazione presentate dalle imprese a valere sull’Azione 2.a).

Possono candidarsi liberi professionisti, titolari di impresa individuale e società che indichino la sola persona che sarà incaricata di svolgere le attività, in possesso di:

  • laurea in ambito economico-finanziario o giuridico;
  • esperienza in ambito di valutazione e analisi di bilancio, di piani industriali e finanziari e di piani di sviluppo e rilancio, con particolare riferimento alle imprese in situazione di pre-crisi e crisi reversibile;
  • esperienza in materia di procedure concorsuali e legge fallimentare;
  • non aver riportato condanne, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro secondo del codice penale.

Costituisce criterio preferenziale aver avuto precedenti esperienze di collaborazione con Amministrazioni Pubbliche e/o Enti strumentali delle stesse in materie analoghe a quelle previste dall’Azione 2.a).

La candidatura, redatta su Modulo standard e corredata di tutta la documentazione obbligatoria prevista dal paragrafo 7 dell'Avviso, dovrà essere sottoscritta con firma autentica o digitale del candidato o del legale rappresentante del candidato e presentata a Finpiemonte secondo una delle due modalità, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 3/12/2018 (non fa fede la data del timbro postale):

  • PEC all’indirizzo: finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, in formato PDF e indicando in oggetto la dicitura “Candidatura per esperto della Commissione tecnica relativa all’Azione 2.a)”;
  • posta raccomandata A/R o consegnata manualmente, in busta chiusa e sigillata, recante esternamente la dicitura “Candidatura per esperto della Commissione tecnica relativa all’Azione 2.a)” al seguente indirizzo: FINPIEMONTE SPA, Galleria San Federico, 54 - 10121 Torino.


Allegati

Deliberazione della Giunta Regionale n. 47-7308 del 30/07/18
Determinazione Dirigenziale n. 1136 dell'11/10/18
Avviso
Modulo candidatura esperto Commissione
Dichiarazione art. 35 bis (d.lgs. 165/01)
Informativa trattamento dati personali valutatori

Scadenza: 3/12/2018, ore 12.00


Esito selezione