Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura

Pubblicazioni art. 29, comma 1, D.Lgs. 50/2016.

Di seguito si pubblicano i dati e le informazioni relative ai procedimenti di scelta del contraente
per l’affidamento di lavori, forniture e servizi assunti.

(*xml) acquisti-2018
(*xml) acquisti-2017   Acquisti-2017  
(*xml)  Acquisti 2016,  Acquisti 2016
(*xml)  Acquisti 2015,  Acquisti 2015

   Acquisti 2014, Legge 190Acquisti 2014, Legge 190 (*xml)

 Acquisti 2013 Acquisti 2013 Acquisti 2013 - csv


Bandi e gare in corso

Per ulteriori informazioni si rimanda alla pagina: Avvisi e gare

Avviso per l’iscrizione all’Elenco dei consulenti per l'Azione 2.a)

Finpiemonte, tramite il suo Avviso intende predisporre un elenco di consulenti, che siano in grado di garantire consulenza ed assistenza alle imprese beneficiarie dell'Azione 2.a), finalizzata a risolvere situazioni di criticità (“pre-crisi” o “crisi reversibile”).
Le prestazioni professionali oggetto di agevolazione regionale, cui sono incaricati i consulenti, consistono:

  • nella redazione di un “Piano di risanamento” a titolo gratuito. Tale attività consiste nella predisposizione di un abstract (su modello che verrà appositamente messo a disposizione da Finpiemonte) che definisce le azioni e le attività necessarie a consentire all’impresa beneficiaria di superare la situazione di pre-crisi o di crisi reversibile;
  • nel concreto supporto e affiancamento per lo sviluppo e la realizzazione del Piano stesso, tramite: spese di consulenza e affiancamento per la realizzazione delle attività previste dal Piano e per le consulenze specialistiche; ricorso temporaneo a competenze o a condivisioni manageriali, secondo quanto previsto dal Piano o indicato dal consulente incaricato della sua redazione. 

I soggetti candidabili devo appartenere ad una delle seguenti tipologie:

  • imprese;
  • consorzi di imprese;
  • professionisti iscritti ad ordini professionali

La candidatura, redatta su  modulo standard e corredata di tutta la documentazione obbligatoria, dovrà essere sottoscritta con firma autentica o digitale del legale rappresentante dell’impresa o consorzio di imprese candidato oppure dal professionista e presentata a Finpiemonte secondo una delle due modalità, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 09/11/2018 (non fa fede la data del timbro postale):

  • PEC all’indirizzo: finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, in formato PDF e indicando in oggetto la dicitura “Candidatura per elenco consulenti previsto dall’Azione 2.a)”;
  • posta raccomandata A/R o consegnata manualmente, in busta chiusa e sigillata, recante esternamente la dicitura “Candidatura per elenco consulenti previsto dall’Azione 2.a)” al seguente indirizzo: FINPIEMONTE SPA, Galleria San Federico, 54 - 10121 Torino.

I consulenti già selezionati sulla precedente programmazione  potranno confermare l’iscrizione all’Elenco mediante l’invio di una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, finalizzata a confermare i requisiti oppure ad evidenziare eventuali variazioni, tramite i seguenti modelli per imprese/consorzi di imprese o per professionisti.


Scadenza: 09/11/2018, ore 12.00

Bandi e gare chiusi

Avviso per l’iscrizione all’Elenco dei consulenti per l'Azione 2.a)

Finpiemonte, tramite il suo Avviso intende predisporre un elenco di consulenti, che siano in grado di garantire consulenza ed assistenza alle imprese beneficiarie dell'Azione 2.a), finalizzata a risolvere situazioni di criticità (“pre-crisi” o “crisi reversibile”).
Le prestazioni professionali oggetto di agevolazione regionale, cui sono incaricati i consulenti, consistono:

  • nella redazione di un “Piano di risanamento” a titolo gratuito. Tale attività consiste nella predisposizione di un abstract (su modello che verrà appositamente messo a disposizione da Finpiemonte) che definisce le azioni e le attività necessarie a consentire all’impresa beneficiaria di superare la situazione di pre-crisi o di crisi reversibile;
  • nel concreto supporto e affiancamento per lo sviluppo e la realizzazione del Piano stesso, tramite: spese di consulenza e affiancamento per la realizzazione delle attività previste dal Piano e per le consulenze specialistiche; ricorso temporaneo a competenze o a condivisioni manageriali, secondo quanto previsto dal Piano o indicato dal consulente incaricato della sua redazione. 

I soggetti candidabili devo appartenere ad una delle seguenti tipologie:

  • imprese;
  • consorzi di imprese;
  • professionisti iscritti ad ordini professionali

La candidatura, redatta su  modulo standard e corredata di tutta la documentazione obbligatoria, dovrà essere sottoscritta con firma autentica o digitale del legale rappresentante dell’impresa o consorzio di imprese candidato oppure dal professionista e presentata a Finpiemonte secondo una delle due modalità, entro il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 09/11/2018 (non fa fede la data del timbro postale):

  • PEC all’indirizzo: finanziamenti.finpiemonte@legalmail.it, in formato PDF e indicando in oggetto la dicitura “Candidatura per elenco consulenti previsto dall’Azione 2.a)”;
  • posta raccomandata A/R o consegnata manualmente, in busta chiusa e sigillata, recante esternamente la dicitura “Candidatura per elenco consulenti previsto dall’Azione 2.a)” al seguente indirizzo: FINPIEMONTE SPA, Galleria San Federico, 54 - 10121 Torino.

I consulenti già selezionati sulla precedente programmazione  potranno confermare l’iscrizione all’Elenco mediante l’invio di una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, finalizzata a confermare i requisiti oppure ad evidenziare eventuali variazioni, tramite i seguenti modelli per imprese/consorzi di imprese o per professionisti.


Scadenza: 09/11/2018, ore 12.00