La news

Nuovo sostegno finanziario a EpiCura, primo poliambulatorio digitale in Italia

EpiCura, startup innovativa fondata nel giugno del 2017, è il primo poliambulatorio digitale in Italia nato per ridisegnare il mercato dei servizi sanitari e socio-assistenziali attraverso l’erogazione di prestazioni tempestive e flessibili grazie a un network di 800 professionisti selezionati e certificati dislocati su tutto il territorio nazionale. 

A fronte dell'aumento di capitale del valore di 1 milione di euro, concluso nell'estate del 2019, la società ha ottenuto 500 mila euro a fondo perduto dalla Regione Piemonte, a seguito dell'aggiudicazione del bando SC-UP, la Misura regionale che ha destinato 46,3 milioni di euro allo sviluppo e alla crescita in termini di mercato, business, organizzazione, fatturato delle startup attive nel campo della ricerca e innovazione.
La Società raggiunge quindi i 2 milioni di euro di risorse finanziarie per continuare a migliorare la propria tecnologia ed esplorare nuove opportunità di business, anche grazie al sostegno del sistema bancario, che ha concesso finanziamenti per 1.450.000 euro.

In un momento in cui le misure di contenimento consigliano di non recarsi presso gli ospedali e l’accesso a medici e specialisti è difficoltoso, EpiCura ha potenziato il proprio servizio di consulenza telefonica e di video-consulto, in questa difficile situazione di necessario isolamento sociale, con terapeuti certificati.
In poco più di 2 anni di attività, EpiCura ha erogato più di 14.000 ore di interventi domiciliari, prendendosi cura di oltre 2.500 famiglie in tutta Italia.

 Rassegna stampa (15/10/2020)