Approfondimenti

PNRR: Incentivi per produrre autobus elettrici

Con Decreto direttoriale 8 aprile 2022 il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito alle ore 12.00 del 26 aprile 2022 i termini di apertura dello sportello per la presentazione delle domande di agevolazioni a valere sui Contratti di sviluppo per il sostegno di programmi di sviluppo coerenti con le finalità della Misura M2C2 dell’Investimento 5.3 “Sviluppo di una leadership internazionale, industriale e di ricerca e sviluppo nel campo degli autobus elettrici” del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), finalizzata a sostenere progetti capaci di promuovere la trasformazione verde e digitale dell’industria degli autobus al fine di produrre veicoli elettrici e connessi.

Le domande di Contratto di sviluppo devono riguardare programmi finalizzati:

  • all’ottimizzazione e produzione di sistemi di trazione elettrica;
  • allo sviluppo e alla produzione di nuove architetture di autobus, nell’ottica della migrazione verso sistemi di alimentazione elettrici, dell’alleggerimento dei veicoli, della digitalizzazione dei veicoli e dei loro componenti;
  • alla creazione e/o all’ottimizzazione di filiere industriali per la produzione di componentistica per autoveicoli per il trasporto pubblico e lo sviluppo e l’industrializzazione di nuove tecnologie IoT applicate al trasporto pubblico, di sensori e sistemi digitali, anche integrati nei singoli componenti del veicolo, per il monitoraggio continuo e la manutenzione predittiva, la guida assistita, la gestione delle flotte, la sicurezza dei trasporti, il dialogo busterra;
  • allo sviluppo, alla standardizzazione e all’industrializzazione di sistemi di ricarica, nonché allo sviluppo di tecnologie finalizzate alla produzione di sistemi per la “smart charging” di autobus elettrici. 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Ministero dello Sviluppo: https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/it/198-notizie-stampa/2043340-pnrr-incentivi-per-produrre-autobus-elettrici-dal-26-aprile-le-domande