Approfondimenti

Bando per la promozione delle attività culturali, del patrimonio linguistico e dello spettacolo

Il bando prevede l'assegnazione di un contributo, destinato a enti non lucrativi di diritto privato (quali, ad esempio, Associazioni, Fondazioni, altri Enti del Terzo Settore), pubbliche amministrazioni, imprese*sostiene programmi relativi a uno o più dei seguenti ambiti di attività: 1) attività cinematografiche e audiovisive; 2) attività di danza; 3) attività musicali; 4) attività teatrali (teatro professionale e promozione delle attività teatrali); 5) spettacolo di strada e circo contemporaneo; 6) attività espositive relative ad arti plastiche e visive; 7) attività di divulgazione culturale, intesa come convegni, seminari, festival culturali, divulgazione scientifica e culturale; 8) rievocazioni e carnevali storici; 9) formazione musicale pre-accademica; 10) perfezionamento musicale post-accademico e perfezionamento nelle altre discipline dello spettacolo; 11) educazione delle persone adulte; 12) patrimonio linguistico e culturale del Piemonte; 13) attività di musica popolare tradizionale amatoriale.

La procedura di presentazione delle domande, pubblicata al link: https://bandi.regione.piemonte.it/contributi-finanziamenti/programmi-promozione-attivita-culturali-patrimonio-linguistico-dello-spettacolo-avviso-pubblico è diversificata in relazione all’ambito principale di attività a favore del quale il contributo viene richiesto.


 *imprese che almeno in uno degli anni del triennio 2017-2019 si trovano in una delle due seguenti condizioni: 1) assegnatari del contributo regionale; oppure, in alternativa 2) assegnatari di un punteggio pari ad almeno 50 punti su 100, pur in assenza della assegnazione del contributo regionale e a prescindere dalla motivazione della mancata assegnazione


Vai al Bando