News

Ricerca operatori economici sul Fondo di reindustrializzazione

Finpiemonte, tramite il suo Avviso intende individuare uno o più operatori economici che svolgano il ruolo di soggetti attuatori a valere sul “Fondo di reindustrializzazione” di cui al Programma pluriennale 2011/2015 per le Attività Produttive, Misura 2.4 e Fondi regionali.

I Soggetti Attuatori avranno in sintesi i seguenti compiti:
• acquisire la proprietà degli immobili oggetto dell'intervento, direttamente dal beneficiario o dalla Regione Piemonte, anche attraverso un’intestazione fiduciaria, secondo le modalità indicate successivamente nella lettera di invito;
• fornire le garanzie richieste dalla Regione;
• realizzare gli interventi di rifunzionalizzazione sugli immobili;
• collocare sul mercato gli immobili rifunzionalizzati (eventualmente previa locazione) ad un prezzo non inferiore all’importo del finanziamento erogato all’impresa che ha ceduto l’immobile;
• corrispondere alla Regione il prezzo degli immobili venduti, oltre ad una quota delle eventuali plusvalenze;
• provvedere, alla scadenza del Fondo (prevista per il 13 giugno 2023), alla ricostituzione dello stesso versando, in relazione agli immobili non ancora venduti, gli anticipi effettuati dal fondo stesso, rivalutato al tasso di mercato.

I compiti dei Soggetti Attuatori e, più in generale, la descrizione del funzionamento del Fondo sono meglio specificati nella Scheda tecnica (Allegato A) approvata con Determinazione Dirigenziale n. 477 del 9.7.2014, modificata con Deliberazione della Giunta Regionale n. 32‐7293 del 30 luglio 2018 (Allegato 1).

I soggetti interessati possono presentare quesiti circa le modalità di presentazione della domanda di partecipazione esclusivamente per email all’indirizzo: gare@finpiemonte.it entro il giorno 18 dicembre 2018 ore 16.00.

I soggetti interessati possono accedere alle perizie di valutazione degli immobili inviando apposita domanda al seguente indirizzo email: gare@finpiemonte.it.

Allegati
Avviso

Allegato A Scheda tecnica
Allegato 1


Scadenza consegna in Finpiemonte il 16/01/2019, ore 13.00