News

Modifica della normativa antimafia

La nuova normativa nazionale antimafia (Legge n. 161 del 17 ottobre 2017, che modifica il Decreto legislativo n. 159 del 6 settembre 2011) dispone l’acquisizione, da parte dei soggetti pubblici nei confronti delle imprese destinatarie di agevolazioni finanziarie pubbliche, della seguente documentazione:

  • comunicazione antimafia (per tutti i soggetti beneficiari di agevolazioni finanziarie pubbliche di importo pari o inferiore a  150.000 euro)
  • informazione antimafia (per tutti i soggetti beneficiari di agevolazioni finanziarie pubbliche di importo superiore a 150.000 euro)

Finpiemonte è quindi tenuta a richiedere la dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla CCIAA a tutti i destinatari delle sue agevolazioni, a prescindere dall’importo e dalla data di approvazione del bando, mentre le dichiarazioni sui familiari conviventi dovranno essere prodotte dai soli destinatari di agevolazioni di importo superiore a 150.000 euro.

Una volta acquisite le dichiarazioni, senza ulteriori oneri per i beneficiari, Finpiemonte provvede in autonomia alle pratiche necessarie per il rilascio da parte delle Prefetture dell’Informazione Antimafia, che autorizza l’effettiva erogazione delle agevolazioni richieste.

La documentazione aggiornata è consultabile e scaricabile al seguente link: www.finpiemonte.it/modulistica/antimafia

Per ulteriori informazioni è possibile contattarci ai seguenti riferimenti:
Contattaciwww.finpiemonte.it/urp
tel. 011-5717777 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12