Agevolazioni

Data pager
Data pager
1
 Pag. 1 di 1, trovati 17 risultati
 
Data pager
Data pager
1
 Pag. 1 di 1, trovati 17 risultati

Contributi per il rinnovo delle flotte pubbliche - 361
2020
[In vigore dal 03/02/2020 al 30/11/2020]

icons8-informationLa misura vuole favorire la mobilità sostenibile attraverso l'erogazione di contributi per il rinnovo dei mezzi pubblici.

 

icons8-add-user-group-woman-manComuni piemontesi e unioni di comuni; Enti di gestione delle aree protette


iscrizioneAcquisto o noleggio a lungo termine fino a 10 veicoli di categoria M1, M2, N1, N2, N3 previa rottamazione di un veicolo di proprietà appartenente alle medesime categorie. La data di acquisto o stipula del contratto di noleggio deve essere pari o successiva al 16/05/2019.

incentiviContributo a fondo perduto




icons8-megaphone-48NEWS
La Regione Piemonte ha approvato, in sostituzione dell’allegato 1 alla 
DGR n. 95-9004 del 16 maggio 2019, il nuovo   allegato A, contenente i criteri per l'erogazione di contributi a favore di soggetti pubblici, per lo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso il rinnovo delle rispettive flotte, l’acquisto di bici elettriche o cargo bike e per l’acquisto di tecnologia per lo smartworking

Tre le novità del Bando:
- estensione della Misura ad altri soggetti pubblici piemontesi (Province e Città metropolitana di Torino, Università, EDISU - Ente regionale per il diritto allo studio universitario, Agenzie regionali e “subregionali”);
- integrazione delle tipologie di veicoli oggetto di rottamazione
con i veicoli di categoria M3 e i ciclomotori di categoria L2e, L5e,L7e ed XM e inserire anche le categorie euro 2/I e 3/I per i veicoli a benzina e ibridi benzina (benzina/metano o benzina/GPL) e la categoria euro 5/V per i veicoli diesel;
- integrazione delle tipologie di veicoli oggetto di acquisto con le categorie M3, L7e e l’alimentazione a GNL;

- introduzione dell’acquisto di velocipedi, quali biciclette a pedalata assistita o cargo bike;
- introduzione dell’acquisto di tecnologia finalizzate ad attivare e potenziare le modalità di esecuzione del lavoro agile o smartworking e da mantenere anche dopo la cessazione dello stato di emergenza;
- incremento del contributo
previsto per l'acquisto di veicoli;
- inserimento di una ulteriore premialità
, in caso di utilizzo dei contributi per attività connesse alla emergenza Covid19
- esclusione del noleggio

Nelle prossime settimane, nella pagina dedicata all'agevolazione

verrà pubblicato il testo del nuovo bando e comunicata la data di apertura dello sportello di presentazione delle domande.

Data chiusura: 30/11/2020 16:00

Bando per la concessione di contributi per l’innovazione nelle microimprese "INNOMETRO" - 359
2020
[In vigore dal 29/06/2020 - In corso]

icons8-informationLa Misura è finalizzata a sostenere l’innovazione tecnologica nelle micro imprese insediate in uno dei Comuni dell’Area Metropolitana Torinese, inclusa la Città di Torino.


icons8-add-user-group-woman-manMicro imprese – attive, con una sede operativa nel territorio della Città Metropolitana di Torino e che abbiano partecipato al
percorso di accompagnamento Innometro giungendo alla validazione di una idea di progetto innovativo.

iscrizioneProgetti di importo compreso fra 5.000 e 50.000 finalizzati all’acquisto di servizi forniti da Università degli Studi di Torino o da Politecnico di Torino, e/o da uno dei soggetti riconosciuti quali Enti pubblici di ricerca ai sensi del D.Lgs. n.218 del 25/11/2016 e/o da start-up innovative e/o imprese innovative con sede operativa nel territorio della Città Metropolitana di Torino iscritte negli appositi elenchi della Camera di Commercio. Laddove i servizi richiesti non siano reperibili sul territorio metropolitano, gli stessi potranno essere richiesti a start up o imprese innovative con sede operativa fuori dal territorio della Città Metropolitana di Torino.

icons8-refund-481. contributo in conto interessi, che viene erogato a seguito dell’erogazione di finanziamento, mediante corresponsione degli interessi calcolati sul finanziamento stesso e attualizzati al momento dell’erogazione.

2. contributo a fondo perduto pari al massimo al 20% del valore dell’intervento ritenuto ammissibile. Le due componenti della misura di agevolazione possono essere fruite separatamente.


POR FSE 14/20 Asse I Azione II Misura 3 Strumenti finanziari a nuove imprese - 358
2020
[In vigore dal 04/05/2020 - In corso]

icons8-informationSostegno finanziario alle imprese e ai lavoratori autonomi

 

icons8-add-user-group-woman-manImprese e lavoratori autonomi, nati dai servizi previsti dalla Misura 1il cui Business Plan o Piano di Attività sia stato validato dal Comitato Tecnico Regionale e dal Comitato Tecnico della Città Metropolitana di Torino e ammessi alla Misura 2.


iscrizioneSpese di avvio attività


incentiviContributo forfettario a fondo perduto per l'avvio di attività:
€ 3.000 per imprese individuali
€ 5.000 per le società
€ 2.000 per lavoratori autonomi


L.R. 34/04 Sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese e per l'ammodernamento e innovazione dei processi produttivi - 0
2020
[In vigore dal 18/02/2020 - In corso]

icons8-informationAgevolazione finalizzata alla copertura del fabbisogno finanziario delle imprese per la realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e necessità di scorte, anche legati ad investimenti derivati da COVID-19.

Situazione sportelli

Linea A

F346 - MPMI Artigianato

Presentazione domande ATTIVA

 PX CT:

F347 - MPMI Commercio

Presentazione domande ATTIVA

 PX CT: 9/8

F348 - MPMI Altri settori

Presentazione domande SOSPESA

 PX CT:

Linea B

F349 - Grandi Imprese

Presentazione domande SOSPESA

 

 

icons8-add-user-group-woman-manMicro, piccole e medie imprese (Linea A) solo ARTIGIANE E COMMERCIALI

iscrizioneLe spese sono ammissibili se successive:
1) Linea A - MPMI
- all'11/04/2019
, per le domande presentate fino al 30/09/2020 (massimo 30% del totale dei costi ritenuti ammissibili)
- alla data di presentazione della domanda telematica,
dopo il 1/10/2020

Per le imprese o ditte individuali costituite da meno di 6 mesi rispetto alla data di presentazione telematica della domanda, sono sempre ammissibili le spese sostenute entro i 6 mesi antecedenti la data di presentazione della domanda telematica (massimo 30% del totale dei costi ritenuti ammissibili).
Spese relative a: macchinari, attrezzature, arredi, beni strumentali; automezzi per trasporto di cose, opere edili, brevetti, marchi, licenze, diritti d’autore; certificazioni.
Sono ricompresi anche tutti gli interventi necessari alla sanificazione degli ambienti di lavoro e all’acquisto di DPI (ad esempio guanti, mascherine, camici o occhiali), e più in generale quegli investimenti necessari a modificare i propri processi produttivi e di lavoro, al fine di adeguarli rispetto alle esigenze di sicurezza e distanziamento sociale derivanti dall’emergenza sanitaria in corso causata dal COVID-19 e alle necessità legate all'attivazione e al rafforzamento dello smartworking (ad esempio hardware e software).
Con limitazioniacquisto e/o costruzione di immobili da destinare all’attività d’impresa, avviamento,spese per servizi, spese generali, scorte (fino al 40% delle spese ammissibili per la Linea A-MPMI).

incentiviFinanziamento agevolato a copertura del 100% delle spese, con intervento massimo regionale a tasso zero del 70%

Investimento minimo:
25.000 euro
micro e piccole imprese;
250.000 euro medie imprese

Contributo 
a fondo perduto:
micro imprese: 10% della quota di finanziamento pubblico erogata;
- piccole imprese:
8% della quota di finanziamento pubblico erogata;
- medie imprese:
4% della quota di finanziamento pubblico erogata.


L.R. 23/04 Cooperazione - 355
2019
[In vigore dal 09/09/2019 - In corso]

icons8-information

Supporto alle imprese cooperative


icons8-add-user-group-woman-man Cooperative a mutualità prevalente ed i loro consorzi


iscrizione

Concessione di contributi a fondo perduto per: 

  • per spese di avvio a favore di società cooperative di nuova costituzione,
  • per spese e/o consulenze finalizzate all’introduzione e sviluppo sistemi di gestione per la qualità, creazione di reti commerciali, certificazioni di prodotto e di controllo della produzione, introduzione e consolidamento di sistemi di rendicontazione sociale e costi esterni di formazione professionale e manageriale dei soci a favore di tutte le società cooperative.
  • aumento di capitale (dal 1/9/2020)

Concessione di finanziamenti a tasso agevolato

  • per investimenti produttivi (macchinari, attrezzature, arredi, automezzi);
  • per investimenti immobiliari (acquisto o costruzione di immobili, attivazione o adeguamento di impianti tecnici e dei locali)


Concessione di garanzie fideiussorie a valere sui finanziamenti per investimenti produttivi a copertura dell’80% della quota fondi bancari.

incentivi


- Contributo a fondo perduto: 40% della spesa ammissibile (tra 4.000 e 50.000 euro).

- Finanziamento a tasso agevolato pari al 100% della spesa ammissibile, di cui 50/70% della spesa con fondi regionali a seconda dell’ambito prioritario (tra 15.000 e 700.000 euro) L’intervento del fondo regionale non può superare euro 350.000


icons8-megaphone-48NEWS
Dal 1 settembre 2020
riapre lo sportello per la presentazione delle domande di contributo per l’incremento del capitale sociale finalizzato alla realizzazione di programmi di investimento
(D.D. n. 473 del 31/07/20)

Data ultimo comitato: 25 giu 2020 Data prossimo comitato: 28 lug 2020

POR FESR 14/20 - Azione I.1a.5.1 Bando VIR - Voucher alle imprese per l’acquisizione di servizi qualificati e specialistici per la ricerca e innovazione presso Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR) - 350
2019
[In vigore dal 29/07/2019 - In corso]

icons8-informationVoucher alle imprese per l’acquisizione di servizi specialistici e qualificati per la ricerca e innovazione da parte di Infrastrutture di Ricerca pubbliche e private (IR)

 

icons8-add-user-group-woman-manPiccole e medie imprese (PMI), in forma singola, in attività ed in possesso di almeno un bilancio chiuso e approvato al momento della presentazione della domanda, con un’unità operativa attiva in Piemonte al momento dell’erogazione del contributo.


iscrizioneAcquisizione di servizi qualificati e specialistici di supporto alla ricerca, sviluppo e innovazione, finalizzati ad accrescere il grado di innovazione tecnologico delle PMI:
A - Servizi tecnici di sperimentazione di prodotti e processi migliorativi e/o innovativi
B – Servizi di supporto alla certificazione avanzata (test e prove di laboratorio finalizzati al percorso certificativo)
C - Messa a disposizione di attrezzature
D - Servizi qualificati specifici a domanda collettiva
Linea “Emergenza COVID -19” - 
servizi per la ricerca e innovazione e dichiarazione di conformità di dispositivi medici, di protezione individuale (quali occhiali, visiere, mascherine, guanti, tute di protezione, etc.) e ogni altro componente a supporto delle esigenze emerse a seguito dell’emergenza sanitaria, mediante l’acquisizione di una o più delle tipologie di servizi previsti dal bando e/o in particolare di test per la dichiarazione di conformità di tali presidi e il relativo rilascio della certificazione.
Sono considerati ammissibili tutti i costi sostenuti alla data del 1° febbraio 2020.

incentiviContributo a fondo perduto da un minimo di 20.000,00 euro a un massimo di 200.000,00 euro, a copertura massima del 70% delle spese ammissibili.
Linea COVID-19: contributo a fondo perduto a copertura del 100% dei costi sostenuti, da € 1.500 fino ad un massimo di € 10.000

Data ultimo comitato: 9 lug 2020

POR FESR 14/20 Azione III.3c.1.2 Attrazione di investimenti Linea B - 334
2019
Linea B [In vigore dal 07/01/2019 - In corso]

icons8-information
Contributi a fondo perduto finalizzati alla creazione di nuovi posti di lavoro.

 

icons8-add-user-group-woman-man
PMI 
che hanno ottenuto un finanziamento agevolato sulla 
Linea A


iscrizioneInvestimenti che generano nuova occupazione


incentiviLINEA B
Contributo
a fondo perduto per il 100% dei costi ammissibili, con il limite massimo di 20.000 euro per ogni nuovo occupato.

LINEA A Vai al Bando
Finanziamento agevolato
 a copertura del 100% delle spese
- 70% fondi FESR, a tasso zero
- 30% fondi bancari a tasso convenzionato con l’istituto prescelto 


icons8-information
Incentives for SMEs investing in Piedmont, creating new jobs

icons8-add-user-group-woman-man
SMEs 
already supported by the Incentive "Linea A" - Soft Loan

iscrizioneHiring new human resources 


incentiviNon-repayable grant, covering the labour cost up € 20.000 for each HR. Maximum benefit: €200.000

Data ultimo comitato: 28 mag 2020

L.R. 19/14 art. 8 Contributi per spese di consulenza in comunicazione e marketing per imprese innovative spin off della ricerca pubblica - 299
2017
[In vigore dal 02/11/2017 - In corso]

icons8-information

Sostegno ad investimenti in comunicazione e marketing


icons8-add-user-group-woman-man
Imprese iscritte al 
Registro regionale imprese innovative spin off della ricerca pubblica


iscrizione
Vengono agevolati investimenti non inferiore a 20.000 euro per spese in consulenza di comunicazione e marketing.

incentivi


Contributo a fondo perduto 
fino al 70% della spesa complessiva ritenuta ammissibile e fino ad un tetto massimo di 20.000 euro.